L’ICO DEL MOMENTO – btc Legionario – Medium

0 20


Quando IL CRYPTO-MINING era ancora agli inizi, era ben distribuita tra un paio di migliaia di minatori privati, regolati da regole trasparenti e non dannosi per l’ambiente mondiale perché i requisiti energetici erano microscopici. Negli ultimi anni, tutto è cambiato: l’analista bitcoin olandese Alex de Vries, che gestisce un indice del consumo energetico di Bitcoin sul sito web Digiconomist, ha prodotto stime di crescita del consumo di energia e sono allarmanti. Se i minatori bitcoin utilizzano le macchine più efficienti possibili, la quantità minima di elettricità che potrebbero essere utilizzate è di 13 terawatt/ora, ha detto de Vries in un’intervista. Questo è tanto quanto l’intero paese della Slovenia. De Vries ha affermato che stime meno prudenti rendono assolutamente possibile che il bitcoin stia utilizzando tutta l’energia dell’Irlanda, che consuma circa il doppio rispetto alla Slovenia, o circa lo 0,7 percento del totale degli Stati Uniti. Il problema sta peggiorando, ha detto de Vries, che ha stimato che la quantità annuale di energia consumata dal bitcoin è aumentata di un quinto nelle ultime settimane del 2017.

Ancora peggio, la concentrazione del potere minerario nelle mani di un paio di grandi società sta distorcendo il processo decisionale precedentemente democratico in queste reti: i cambiamenti nei protocolli e le forche dure rischiano di essere influenzati dagli interessi economici di pochi. DAGO mining ha progettato un sistema minerario con tre tecnologie tutte insieme: un sistema fotovoltaico ad alta efficienza che utilizza pannelli di concentrazione solare, combinato con un innovativo sistema di accumulo di energia in batterie di acqua salata che porterà l’azienda agricola ad essere autosufficiente in termini di energia tra 12 e 18 mesi dall’inizio.

La progressiva costruzione e assemblaggio dell’hardware di mining utilizzando GPU ad alte prestazioni (non solo schede grafiche) utilizzano il chip ASIC già presente sul mercato, ma non utilizzato nella giusta configurazione, tutto viene raffreddato da “Immersion Cooling” per sfruttare il possibilità di overclocking senza perdere stabilità e durata. Utilizzando le dinamiche di crescita esponenziale per entrambi, promuoviamo la conservazione del clima e il benessere dei nostri titolari di token. È l’incarnazione fisica dello spirito blockchain: un sistema solido e decentralizzato in grado di resistere alle interruzioni delle politiche governative, delle strutture dei prezzi e dell’approvvigionamento energetico. Per ulteriori dettagli sul progetto è possibile visitarci qui:

https://drive.google.com/file/d/1Dc3VwSk2vmnOCaawe13cgMXmwOM4_SrR/view

Website: https://dago-mining.com/

Whitepaper: https://drive.google.com/file/d/1Dc3VwSk2vmnOCaawe13cgMXmwOM4_SrR/view

Partecipate on Airdrop: https://bitcointalk.org/index.php?topic=5098207.msg49263476#msg49263476 Bounty Campaign:

OUR BOUNTY CAMPAIGN IS LIVE 🔥🔥🔥🔥🔥🔥 https://bitcointalk.org/index.php?topic=5104954.new#new

Facebook: https://www.facebook.com/dagomine/

Twitter: https://twitter.com/Dago_Mining

Intro Video: https://www.youtube.com/channel/UCOW2PzorvLjc1MbkCT89QJg/featured/

Telegram: https://t.me/DAGOMininghttps://t.me/DAGOMiningofficial

Medium : https://medium.com/@dagomining

Reddit : https://www.reddit.com/user/Dago-mining



You might also like

Pin It on Pinterest

Share This

Share this post with your friends!

WhatsApp chat